F1, Verstappen: "Scontrarsi con Hamilton? Siamo troppi esperti per farlo"

Il pilota della Red Bull ha parlato di un possibile incidente con Hamilton nel corso della stagione
F1, Verstappen: "Scontrarsi con Hamilton? Siamo troppi esperti per farlo"© EPA
TagsF1verstappenhamilton

ROMA - Nonostante la battuta d'arresto nel Gran Premio d'Azerbagian, Max Verstappen rimane leader del Mondiale ai danni di Lewis Hamilton. Anche il britannico, infatti, a Baku non è andato a punti dopo l'errore a pochi giri dal termine. L'olandese, in un'intervista a Radio 1 della BBC, si è soffermato sull'ipotesi di un possibile scontro con il rivale della Mercedes nel proseguo del campionato: Penso che siamo entrambi abbastanza esperti da evitare questo tipo di cose. Naturalmente, ognuno vuole battere l’altro e dare il meglio di se stesso, ma ci si deve rispettare in pista. Si corre in modo leale e corretto, poi il migliore, alla fine della gara, vincerà“, le sue parole. 

Le ambizioni di Max

Verstappen è ambizioso. Si nota dalle sue parole, piene anche di rabbia per non essere riuscito ad allungare su Hamilton: “Per quanto riguarda la battaglia in pista - prosegue l'olandese -, posso solo fare il meglio che posso, non si può fare più di così. Questo è ciò che cerco sempre di ottenere da me stesso ogni singolo fine settimana. Dobbiamo essere migliori della Mercedes, devo essere migliore di Lewis. Quando riesci a raggiungere entrambi gli obiettivi, allora sei pronto a lottare veramente“.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti