F1, qualifica sprint Gp Gran Bretagna: Verstappen in pole, Leclerc 4°

Hamilton e Bottas si piazzano alle spalle dell'olandese con Sainz solamente undicesimo
F1, qualifica sprint Gp Gran Bretagna: Verstappen in pole, Leclerc 4°© Getty Images
TagsF1Silverstonehamilton

SILVERSTONE - Max Verstappen conquista la pole position nella prima qualifica sprint della storia della Formula 1. L'olandese della Red Bull scatterà davanti a tutti nella gara del Gran Premio di Gran Bretagna, rimontando Lewis Hamilton, il quale paga una partenza deficitaria e si piazza sempre in prima fila, ma al secondo posto. Seconda fila per l'altra Mercedes di Valtteri Bottas che affianca Charles Leclerc, capace di mantenere la quarta piazza della qualifica del venerdì. La Ferrari di Carlos Sainz si piazza undicesima con lo spagnolo che a sua volta è stato protagonista di una sfortunata partenza con tanto di contatto con George Russell (Williams). Terza fila per le due McLaren di Lando Norris e Daniel Ricciardo. Niente da fare infine per la Red Bull di Sergio Perez che partirà dal fondo della griglia a causa di uno sbandamento nel corso del tentativo di rimonta. 

La griglia di partenza

Di seguito l'ordine di partenza per la gara di domani, domenica 18 luglio, in programma alle ore 16:00. 

PRIMA FILA
1. Max Verstappen
2. Lewis Hamilton

SECONDA FILA
3. Valtteri Bottas
4. Charles Leclerc

TERZA FILA
5. Lando Norris
6. Daniel Ricciardo

QUARTA FILA
7. Fernando Alonso
8. Sebastian Vettel

QUINTA FILA
9. George Russell
10. Esteban Ocon

SESTA FILA
11. Carlos Sainz
12. Pierre Gasly

SETTIMA FILA
13. Kimi Raikkonen
14. Lance Stroll

OTTAVA FILA
15. Antonio Giovinazzi
16. Yuki Tsunoda

NONA FILA
17. Nicholas Latifi
18. Mick Schumacher

DECIMA FILA
19. Nikita Mazepin
20. Sergio Perez

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti