F1, Shovlin: "Senza la bandiera rossa Hamilton si sarebbe ritirato"

L'ingegnere della Mercedes ha parlato dopo la gara di Silverstone
F1, Shovlin: "Senza la bandiera rossa Hamilton si sarebbe ritirato"© Getty Images
TagsF1GranBretagna

SILVERSTONE"Il contatto tra l’anteriore sinistra di Hamilton e la posteriore destra di Verstappen aveva rovinato il cerchione, senza la bandiera rossa Hamilton avrebbe dovuto ritirarsi". Andrew Shovlin, ingegnere della Mercedes, ha parlato ai microfoni di RaceFans.net dopo il Gran Premio della Gran Bretagna, decimo appuntamento stagionale della Formula 1. Dopo un solo giro della gara di Silverstone, Lewis Hamilton e Max Verstappen sono stati protagonisti di un contatto che ha portato all'uscita di pista dell'olandese. Anche la Mercedes del britannico è rimasta ovviamente danneggiata, motivo per cui senza la bandiera rossa sarebbe potuto arrivare il ritiro.

Danni alla macchina

"All’ala anteriore invece un sensore che rileva la temperatura dello pneumatico stava oscillando. Per fortuna si tratta della parte meno importante di tutta l’ala ed è l’unica che si è rotta" - ha proseguito Shovlin, che ha descritto le conseguenze del contatto tra Hamilton e Verstappen.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti