F1, ufficiale il calendario 2022: due Gp in Italia, arriva Miami

Il Gran Premio in Florida farà il suo debutto l'8 maggio, subito dopo la tappa di Imola
F1, ufficiale il calendario 2022: due Gp in Italia, arriva Miami© Getty Images
TagsF1Calendario

ROMA - La Formula 1 ha pubblicato il calendario ufficiale del Mondiale 2022. Sarà una stagione a dir poco intensa quella che prenderà il via il 20 marzo con il Gran Premio del Bahrain: ben 23 le tappe previste, due delle quali in Italia, a Imola e Monza, con Miami come grande novità dell'anno. Il campionato si chiuderà il 20 novembre con il Gran Premio di Abu Dhabi. Grande entusiasmo da parte di Stefano Domenicali, CEO della F1: "Siamo entusiasti di annunciare le nuove date, ci prepariamo ad entrare in una nuova era di questo sport con nuovi regolamenti e nuove macchine che creeranno gare ancora più avvincenti - ha detto a margine della presentazione -. Questa stagione è stata fantastica sia in pista con grandi duelli che sugli spalti con sempre più tifosi in giro per il mondo. Siamo felici che siano tornati a godersi le gare in presenza. Ci saranno nuovi circuiti che si uniranno a quelli storici, ma la pandemia è ancora con noi quindi saremo vigili e interverremo per proteggere tutta la nostra comunità qualora ce ne fosse bisogno".

IL CALENDARIO

20 marzo - Gp Bahrain

27 marzo - Gp Arabia Saudita

10 aprile - Gp Australia

24 aprile - Gp Emilia Romagna

8 maggio - Gp Miami

22 maggio - Gp Spagna

29 maggio - Gp Monaco

12 giugno - Gp Azerbaijan

19 giugno - Gp Canada

3 luglio - Gp Gran Bretagna

10 luglio - Gp Austria

24 luglio - Gp Francia

31 luglio - Gp Ungheria

28 agosto - Gp Belgio

4 settembre - Gp Olanda

11 settembre - Gp Italia

25 settembre - Gp Russia

2 ottobre - Gp Singapore

9 ottobre - Gp Giappone

23 ottobre - Gp Stati Uniti d’America

30 ottobre - Gp Messico

13 novembre - Gp Brasile

20 novembre - Gp Abu Dhabi

Approfitta del Black Friday!

L'edizione digitale con un maxi-sconto

Approfitta dell'offerta a soli 59,99€ per un anno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti