F1, Jos Verstappen: "Deluso da Wolff. Hamilton? Lo rispetto solo come pilota"

Il padre di Verstappen parla del team principal della Mercedes e del suo pilota di punta: "Da Toto nenache un messaggio dopo Silverstone. Lewis attivista? Mio figlio pensa solo a correre" le sue parole.
F1, Jos Verstappen: "Deluso da Wolff. Hamilton? Lo rispetto solo come pilota"© Getty Images
Tagsformula1Red Bullverstappen

ROMA - Jos Verstappen, padre del pilota della Red Bull, si scaglia contro Toto Wolff e Lewis Hamilton. Il giovane olandese è pronto a giocarsi il mondiale all'ultimo Gran Premio , e l'ex pilota della Benetton, dalle pagine del Daily Mail, accende lo scontro usando parole dure nei confronti del pilota inglese: "Non ci parlo e lui non ha il bisogno di farlo con me. Lo rispetto solo come pilota e niente più", queste le parole di Verstappen senior. Il quale affonda poi il colpo: "Quando vedo Max con gli altri piloti, penso che tutti vadano d'accordo: tutti sono educati. Ma non Lewis che è nel suo mondo: lui si occupa di questioni politiche, mio figlio pensa solo a correre".

La stoccata a Wolff

Jos Verstappen, poi, fa anche un paragone tra Lewis Hamilton e Michael Schumacher: "Io e Michael ci siamo incontrati più volte anche lontano dalle piste. Alla guida cambiava un po' ma era comunque amichevole. Lewis invece fa tutto a modo suo e vince, quindi non posso dire niente solo che ha avuto la macchina più veloce per tante stagioni". Infine la stoccata a Toto Wolff: "Non ho più rapporti con lui da Silverstone. Uno dei piloti è in ospedale (lo stesso Verstappen, ndr) e tu sei sul podio a festeggiare come se avessi vinto il mondiale? Non pensavo fosse così. Non ci ha neanche inviato un messaggio. Prima di questo episodio avevamo un buon rapporto", ha concluso l'ex pilota di Formula 1.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti