F1, Ecclestone su Vettel: "Ha bisogno della Red Bull"

L'ex boss della Formula 1 parla del futuro del pilota tedesco, quattro volte iridato con la scuderia di Milton Keynes
F1, Ecclestone su Vettel: "Ha bisogno della Red Bull"© Getty Images
2 min
TagsF1Ecclestonevettel

ROMA - Bernie Ecclestone, ormai fuori dal Circus, non rinuncia a dire la sua su piloti e scuderie e questa volta tocca a Sebastian Vettel. Il pilota tedesco, capace di conquistiare il titolo mondiale per quattro anni consecutivi a bordo della Red Bull, è ora ingaggiato dall'Aston Martin dopo aver corso anche con la Ferrari. La stagione di Vettel è stata però caratterizzata da più ombre che luci, soprattutto a causa di una AMR21 poco competitiva. "Non sappiamo quanto ancora veloce possa essere - ha detto Ecclestone ai microfoni del portale tedesco "Sport1" -. Non ha una monoposto per puntare al vertice: ha bisogno di tornare in Red Bull".

Un ritorno difficile

Ipotizzare un ritorno di Sebastian Vettel alla Red Bull non è però impossibile. Il contratto di Sergio Perez scade infatti alla fine del 2022. Resta da vedere se Christian Horner e Helmut Marko punterebbero ancora su di lui e se il tedesco accetterebbe il ruolo di spalla a fianco di Max Verstappen. Il quattro volte campione del mondo ha però ormai 34 anni, nove in più rispetto al 2013, quando vinse il suo ultimo titolo iridato. Ecclestone però ha affermato: "Nessuno dovrebbe dirgli quando ritirarsi. È lui che deve sentire quando è il momento giusto". Al suo fianco, Vettel ritroverà per il 2022 il suo compagno di scuderia Lance Stroll, anche lui in difficoltà con l'Aston Martin, che sarà orfana del suo team principal, Otmar Szafnauer.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti