F1, arriva la conferma da Diess: "Audi e Porsche nel Circus dal 2026"

L'amministratore delegato del gruppo Volkswagen assicura la Reuters di un futuro ingresso nel paddock dei due brand tedeschi
F1, arriva la conferma da Diess: "Audi e Porsche nel Circus dal 2026"© AP
1 min
TagsF1porscheaudi

ROMA - Audi e Porsche in Formula 1, ma solo a partire dal 2026. È lo stesso amministratore delegato del gruppo Volkswagen, Herbert Diess, a confermare all'agenzia "Reuters" le voci che da tempo si rincorrono circa un ingresso dei due marchi nel paddock. L'iscrizione alla lista costruttori della FIA però non avverrà prima del 2026, ossia quando si sbloccherà lo sviluppo alle attuali power unit, con l'abolizione in particolare della Mgu-H. Il recupero del calore prodotto dalla turbina del propulsore sarebbe davvero troppo costoso per essere inserito nella produzione di serie.

Porsche, ritorno vicino

Con la componente elettrica che si fa sempre più importante in termini di propulsione in Formula 1 e con l'Unione europea che spinge sempre più verso l'abolizione dei veicoli a gasolio, gli sviluppi delle scuderie possono essere importanti anche nella ricerca di nuove soluzioni per migliorare la mobilità green. Se per la Audi si tratterebbe di una prima volta, la casa di Stoccarda ha già partecipato al mondiale. Lo ha fatto dal 1957 al 1964 con un team proprio, per poi passare allo sviluppo di power unit per McLaren dal 1983 al 1987.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti