F1, Wolff: "Non voglio essere troppo ottimista in questa fase"

Il team principal della Mercedes analizza il Gran Premio di Gran Bretagna dove Hamilton ha sognato la prima vittoria stagionale
F1, Wolff: "Non voglio essere troppo ottimista in questa fase"© EPA
6 min
TagsF1wolffMERCEDES

ROMA - Prudenza e realismo: sono queste le parole d'ordine in casa Mercedes dopo un Gran Premio di Gran Bretagna dove Lewis Hamilton ha rischiato il colpaccio ai danni dei ferraristi. Ai microfoni di "Motorsport" è infatti intervenuto Toto Wolff, team principal della casa di Brackley, che predica cautela: "Non posso definirmi ottimista, non ancora. A Barcellona abbiamo visto un po' di luce in fondo al tunnel, poi i successivi tre circuiti cittadini hanno dimostrato che ci sbagliavamo, quindi non voglio essere troppo ottimista in questa fase".

Le parole di Wolff

Il capo del muretto Mercedes sa infatti che i problemi sulla W13 rimangono, anche se a Silverstone sono stati mascherati da un Hamilton tornato protagonista. "Abbiamo - dice l'austriaco - ancora i nostri ostacoli da affrontare, problemi di guidabilità che abbiamo avuto in tutti e tre i giorni del Gp, meno in gara, ed è qualcosa che dobbiamo risolvere". Insomma il cantiere in casa Mercedes è lontano dall'essere chiuso:È una curva di apprendimento costante. Penso - aggiunge Wolff - che questa stagione sarà piuttosto difficile da vincere, quindi dobbiamo solo mettere insieme il tutto per essere competitivi”.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti