F1, Alonso: "Persi 60 punti per l'affidabilità, fa male"

Il pilota spagnolo si è mostrato deluso dopo il ritiro nel Gp di Singapore
F1, Alonso: "Persi 60 punti per l'affidabilità, fa male"© Getty Images
2 min
TagsF1Alonso

ROMA"Mi fa molto male, sapere che in una delle mie migliori stagioni in Formula 1, abbiamo perso qualcosa come 60 punti a causa della scarsa affidabilità. A Singapore, abbiamo gettato al vento altri 8 o 10 punti e arrivare a perderne 60 in un solo campionato è semplicemente inaccettabile". Fernando Alonso ha parlato così dopo il Gran Premio di Singapore, diciassettesimo appuntamento stagionale della Formula 1. Il pilota spagnolo è stato costretto al ritiro per l'ennesimo problema di affidabilità, motivo per cui nel dopogara si è mostrato piuttosto deluso. "Questa cosa mi rattrista molto - ha detto ai microfoni di "DAZN Spagna" -, perché anche in questo weekend stavo facendo un’altra grande prestazione". 

Su Ocon

Anche Ocon è stato costretto al ritiro per alcuni problemi: "Ma era fuori dalla zona punti - ha puntualizzato Alonso -. Quindi non gli è andata così male come a me, che mi trovavo in top-10""In questa stagione, l’inaffidabilità ha cambiato le cose - ha concluso l'ex Ferrari -. Se aggiungessimo 60 punti e li togliessimo ai miei avversari, il mio campionato sarebbe comparabile a quello della Mercedes. La cosa positiva e più importante è, però, che in questo Mondiale sono tornato a guidare al top. Ci saranno molte cose belle nel prossimo futuro". 


Clicca qui per non perderti tutte le news ed i pronostici di Formula 1

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti