F1, Verstappen: "Budget cap? Non so quanto incida"

L'olandese della Red Bull si interroga su quanto possa effettivamente pesare la sanzione inflitta dalla FIA
F1, Verstappen: "Budget cap? Non so quanto incida"© EPA
2 min
TagsF1verstappenRed Bull

ROMA - Il 2022 in F1 è stato un anno da sogno per Max Verstappen e per la Red Bull: il pilota olandese si è confermato campione del mondo con tanto di record di vittorie (15), mentre la scuderia di Milton Keynes è tornata a vincere il mondiale costruttori dopo nove anni dall'ultima volta. Un'impresa che Verstappen punta a ripetere anche nel 2023, dove parte ancora con i favori del pronostico, pronto a provare a imporsi nuovamente su Charles Leclerc e Lewis Hamilton. L'unica incognita riguarda l'incidenza della penalità inflitta dalla FIA alla Red Bull per lo sforamento del budget cap. "Ci condizionerà, ma quanto? - si è chiesto il campione olandese nell'intervista rilasciata al sito ufficiale della F1 - Non lo sappiamo ancora. Sono fiducioso che la nostra squadra posssa usare questa situazione come motivazione extra per fare ancora meglio".

Le prospettive per il 2023

"Abbiamo una monoposto molto competitiva - ha proseguito Verstappen -. Abbiamo già un sacco di idee grandiose per il prossimo per quanto riguarda la nostra monoposto, e speriamo che possano essere abbastanza". Il classe '97 quindi non si preoccupa delle sanzioni e anzi punta a fare ancora meglio nella stagione che sta per cominciare: non resta che aspettare i primi test per avere un primo, seppur parziale, bilancio delle forze in pista. 


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti