Corriere dello Sport

Ferrari

Vedi Tutte
Ferrari

F1 Ferrari, Alonso: «Possiamo battere le Red Bull»

© LaPresse

Il ferrarista sa che Mercedes e Williams sono fuori portata e punta Ricciardo e Vettel

 

sabato 19 luglio 2014 16:35

HOCKENHEIM -  «Abbiamo avuto qualche “su e giù” durante il weekend, abbiamo fatto alcune prove bene e altre no, ma in qualifica abbiamo dato il massimo, ho sentito la macchina migliorata sin dal Q1. La settima posizione é sempre amara, vuoi sempre di più ma penso che soprattutto Mercedes e Williams siano fuori portata». Fernando Alonso analizza così le sue qualifiche al Gp di Germania, sul circuito di Hockenheim. Se i primi tre sono irraggiungibili, secondo Alonso la Ferrari può giocarsela con gli altri: «Il gruppo con McLaren e Red Bull è alla portata e l'obiettivo è finire davanti a loro» ha detto il driver di Oviedo. Alla domanda sull’assenza del FRIC (il sistema interconnesso di sospensioni) Alonso risponde che non è «cambiato molto anche per noi quanto a set up o a cambiamenti vari, parliamo forse di una barra più dura o piu' morbida, ma ho visto le Williams competitive come sono state in Austria».

RAIKKONEN GIU’ Visibilmente demoralizzato invece Kimi Raikkonen, che ha avuto problemi sulla sua Ferrari sin dalle libere del mattino e poi in qualifica non è riuscito ad arrivare in Q3, chiudendo dodicesimo. «Abbiamo perso ancora tempo stamattina, in qualifica continuavo a scivolare nell'ultimo settore, non ho controllato bene la macchina. Cosa mi serve per dare una svolta? Un risultato» ha affermato ai microfoni di Sky.

Per Approfondire