Corriere dello Sport

Ferrari

Vedi Tutte
Ferrari

F1 Gp Monza, Alonso: «Niente illusioni, ma gara lunga»

© Getty Images

Lo spagnolo commenta le sue qualifiche in vista della gara di domani

 

sabato 6 settembre 2014 16:30

MONZA - «Se era il massimo che potevamo fare? Non si sa mai, ho usato quattro set di gomme medie e ho fatto sempre lo stesso tempo. Abbiamo davanti due Mercedes, due Williams e due McLaren, poi c'è una Ferrari. Purtroppo l'ordine è questo». Questa l'analisi di Fernando Alonso al termine delle qualifiche del Gp di Monza, che lo spagnolo ha chiuso con il settimo tempo. «Sarà dura. Non illudiamo i tifosi, però la gara è lunga», ha spiegato ai microfoni di Sky Sport. «Nella prima variante c'è sempre un po' di azione. Dobbiamo fare una gara di attacco e approfittare di qualsiasi opportunità», ha aggiunto.

MONTEZEMOLO CON FERRARI, BELLA NOTIZIA - In merito alle parole del presidente della Ferrari che ha confermato il suo impegno con la Rossa, Alonso ha detto: «E' molto importante. Ho parlato ieri sera con lui al telefono, mi ha detto che tutti i rumours non erano veri e che vuole rimanere. Questa è una bella notizia, perché ha dato tanto alla Ferrari e non c'è nessun motivo per cui lasci - ha spiegato Alonso e ha aggiunto - Abbiamo un rapporto molto stretto, lui tratta i piloti come la sua famiglia».


Per Approfondire