Corriere dello Sport

Ferrari

Vedi Tutte
Ferrari

F1 Gp Monza, Fry: «Ottenere più punti possibili»

© LaPresse

L'ingegnere della Ferrari chiarisce gli obiettivi della Rossa a Monza

 

domenica 7 settembre 2014 10:36

MONZA - «In qualifica abbiamo registrato qualche difficoltà in più rispetto al mattino con il bilanciamento soprattutto nelle curve veloci e in frenata, aspetto più complicato da gestire su un circuito dove le vetture girano molto scariche. Credo che Fernando non avrebbe potuto ottenere di più dalla sua vettura. Con il passo di gara che abbiamo visto nelle prove di venerdì speriamo che in gara riesca a rimontare di qualche posizione e a gestire le Red Bull alle sue spalle». Questa l'analisi di Pat Fry al termine delle qualifiche del Gp di Monza. Oggi Fernando Alonso scatterà dalla settima posizione e Kimi Raikkonen dalla dodicesima.

DEGRADO ABBASTANZA LINEARE - «Con Kimi purtroppo non siamo riusciti ad entrare in Q3 ed è stato un vero peccato, dopo le prime prove libere della stagione senza inconvenienti. - ha aggiunto Fry - Ha sofferto molto il bloccaggio delle ruote anteriori e nel momento decisivo in Q2 ha perso tempo all’ingresso della Roggia. Con entrambe le mescole abbiamo registrato un degrado abbastanza lineare, che anche con le elevate temperature attese in gara non dovrebbe influenzare la strategia. Se vogliamo ottenere più punti possibili con entrambe le vetture in gara sarà importante gestire il parametro affidabilità e cercare di fare una bella partenza».

Per Approfondire