Corriere dello Sport

Ferrari

Vedi Tutte
Ferrari

F1, Ferrari conferma Raikkonen per il 2016!

F1, Ferrari conferma Raikkonen per il 2016!

Alla vigilia del Gran Premio del Belgio la Scuderia ha confermato il prolungamento del contratto.

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

mercoledì 19 agosto 2015 17:18

ROMA - Solo tre righe, ma significative. La Scuderia Ferrari, alla vigilia del cruciale GP del Belgio conferma Kimi Raikkonen per la stagione 2016 con uno scarno comunicato: «La Scuderia Ferrari comunica di aver rinnovato l’accordo di collaborazione tecnico-agonistica che la lega a Kimi Raikkonen. Nella prossima stagione sportiva la squadra sarà ancora formata dal pilota finlandese e da Sebastian Vettel».

STABILITA' - Alla vigilia della gara di Spa-Francorchamps, dove Iceman in virtù delle sue quattro vittorie in classifica è tra i favoriti, Maranello ha così deciso di mettere fine ai rumors che da settimane circolavano nei paddock del Circus su una ormai prossima rottura tra il campione finlandese e la Scuderia. Indubbiamente sulla decisione finale ha influito anche la linea della stabilità interna, visti gli ottimi rapporti personali tra Raikkonen e Vettel, nella speranza che il rendimento di Kimi possa avvicinarsi a quello del compagno di squadra. Il pilota ha dichiarato: “Cosa posso dire… Poter rimanere ancora una stagione in Ferrari significa che il sogno continua. Come ho sempre detto, per me la Scuderia è come una famiglia ed è con questa squadra che voglio concludere la mia carriera. Sono più motivato che mai e molto grato a chi mi ha offerto questa possibilità. Un grande ringraziamento va anche a tutti i tifosi della Ferrari che mi hanno sempre sostenuto”.

ARRIVABENE - Maurizio Arrivabene, leader della Scuderia, ha così commentato il prolugamento del contratto: “Siamo convinti che la conferma di Kimi per la prossima stagione contribuirà a dare ulteriore stabilità al team, principio sul quale ci basiamo contando anche sull’ottimo rapporto che lega Kimi e Seb. Da parte nostra è una grande dimostrazione di fiducia che ci aspettiamo venga ben ripagata”.

STAGIONE DIFFICILE - La stagione in corso, infatti, non è certo iniziata nel migliore dei modi per il trentacinquenne, che proprio con la Ferrari ha conquistato il suo unico titolo mondiale in carriera nel 2007: lo scorso mese di giugno, dopo il "podio buttato" al GP del Canada, Kimi era stato criticato senza mezzi termini da Arrivabene, cui é seguito un altro week end nero al GP d'Austria. Nel 2015 Raikkonen è salito solo una volta sul podio, 2° posto in Qatar, collezionando tre ritiri in 10 gran premi. La rinnovata fiducia da parte del team alla vigilia della sua gara preferita, potrebbe segnare, o almeno se lo augurano i ferraristi, una svolta nella stagione di Iceman che aveva più volte dichiarato di essere pronto a lasciare la Formula 1 in caso di divorzio con la Ferrari.   

 

 

Per Approfondire

Commenti