Corriere dello Sport

Ferrari

Vedi Tutte
Ferrari

F1, Marchionne: «Raikkonen? Gli abbiamo messo pressione...»

F1, Marchionne: «Raikkonen? Gli abbiamo messo pressione...»

Il presidente Ferrari al paddock: «La conferma per il 2016 un atto dovuto perché l’ha meritata. Faremo il massimo per salvare Monza»

Sullo stesso argomento

di Fulvio Solms

sabato 5 settembre 2015 11:52

MONZA - Sergio Marchionne compare al paddock di Monza - dove sarà anche domani - e presenta la conferma di Kimi Raikkonen per il 2016 come un «atto dovuto, perché il pilota l’ha meritato». Non è stato così nel corso dell’estate, quando trattative molto avanzate erano state condotte con la Williams per avere Valtteri Bottas, ma non erano andare in porto per l’alta richiesta economica

 - ritenuta evidentemente eccessiva - della squadra inglese. «Gli abbiamo messo addosso un po’ di pressione per fargli capire che era importante che si correggesse. L'ha fatto», ha sorriso Marchionne alludendo a Kimi, e si è detto «incredibilmente felice della coppia di piloti che abbiamo». Al centro dell’interesse generale anche il futuro di Monza: «Faremo di tutto perché non esca dal calendario, ma non possiamo intervenire nella trattativa».

Per Approfondire

Commenti