F1 Ferrari, Leclerc: «È stata solo colpa mia»
© AP
Ferrari
0

F1 Ferrari, Leclerc: «È stata solo colpa mia»

Il pilota della Rossa ammette l'errore che ha pregiudicato le sue qualifiche, togliendogli la possibilità di fare la pole

BAKU - Sconsolato e deluso, ma con tanta voglia di rimediare all'errore commesso. Charles Leclerc ammette lo sbaglio con cui ha sciupato una grande possibilità nelle qualifiche del Gp d'Azerbaijan, oggi a Baku. È arrivato troppo veloce alla curva otto e bloccando le ruote è finito sulle barriere quando aveva la pole position ampiamente a portata di mano «Sono stato stupido, lo penso davvero. Il team merita molto di più e anche i tifosi della Ferrari. C'era grande speranza per questo fine settimana e io ho buttato tutto nel cestino - dice Leclerc - Domani penso di tornare più forte ma oggi non sono stato all'altezza e sono molto arrabbiato con me stesso. La pole potevamo farla, è tutta colpa mia».

TROPPO TARDI Poi il giovane monegasco spiega come è finito contro le protezioni: «Non ho potuto fare nulla per evitare l'impatto, quando mi sono accorto dell'errore ero già dentro la curva - prosegue - Domani è un altro giorno, spingerò al massimo per farlo diventare positivo».

Tutte le notizie di Ferrari

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola