Penalità Vettel: Ferrari rinuncia all'appello
© EPA
Ferrari
0

Penalità Vettel: Ferrari rinuncia all'appello

Secondo il Daily Mail la Scuderia non farà ricorso contro la sanzione da 5" che è costata al tedesco la vittoria in Canada

ROMA - La Ferrari non farà appello contro la penalizzazione di 5 secondi inflitta dai commissari di gara a Sebastian Vettel nel Gran Premio del Canada, che sono costati al pilota tedesco la vittoria, andata a Lewis Hamilton. Lo scrive il quotidiano britannico 'Daily Mail', sostenendo che Mattia Binotto ha inviato una lettera alla Federazione internazionale dell'automobilismo, che la Scuderia non presenterà appello prima della scadenza di questa sera.

F1, Gp Canada: Hamilton vince, Vettel penalizzato

Non finisce qui, però

La vicenda, ad ogni modo, potrebbe non finire qui, dato che, sempre secondo quanto scrive il Daily Mail, Il Cavallino intende comunque mantenere il suo "diritto di revisione" ai sensi dell'articolo 14 del codice sportivo della Fia, che consente di mettere in discussione il verdetto se venissero portati nuovi elementi significativi.

Tutte le notizie di Ferrari

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola