Mick Schumacher: test a Fiorano con la F8 Tributo
© AFPS
Ferrari
0

Mick Schumacher: test a Fiorano con la F8 Tributo

Il giovane pilota tedesco ha testato su pista la nuovissima berlinetta della Ferrari, che scatta da 0 a 100 in meno di tre secondi

FIORANO - Ad aprile, nei test in Bahrain, ha provato la SF90, la stessa monoposto con cui Charles Leclerc una settimana fa ha trionfato a Monza, nel Gp d'Italia. Oggi a Mick Schumacher, figlio del leggendario Michael, è toccato scendere in pista con un'altra Rossa. Forse un po' più commerciale, ma in grado di dare i brividi al giovane pilota tedesco di F2. Sul circuito di Fiorano Mick Schumacher ha provato la F8 Tributo, commentando su Instagram con un espressivo "Mamma mia" le sue sensazioni in pista.

Visualizza questo post su Instagram

Test driving the Ferrari F8 Tributo at Fiorano. Mamma mia. #FerrariF8Tributo #FerrariMagazine @Ferrari @ScuderiaFerrari – Photo: Leda Paleari

Un post condiviso da Mick Schumacher (@mickschumacher) in data:

Che potenza!

Dunque, non sarà una monoposto, ma a leggere le caratteristiche tecniche della F8 si capisce come sia più che giustificato il commento del pilota tedesco: la berlinetta di Maranello, grazie a un motore V8, ispirato dalla grandizione Ferrari, dalla cilindrata di 3902 cm³, denominato Ferrari F154 CG, è in grado di erogare una potenza massima di 720 CV e scattare da 0 a 100 km/h in appena 2,9 secondi.

Tutte le notizie di Ferrari

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola