Leclerc:
© Getty Images
Ferrari
0

Leclerc: "Ad Abu Dhabi tutti danno il loro massimo"

Il pilota della Rossa parla dell'ultimo appuntamento stagionale: "Mi dispiacerà non poter più scendere in pista per un po'"

ROMA - "Abu Dhabi è l’ultimo Gran Premio della stagione. Credo che gran parte del paddock stia già guardando alle vacanze che inizieranno domenica sera". Sono le conisderazioni di Charles Lecler in vista del Gp di Abu Dhabi, che si correrà questo week end, chiudendo la stagione 2019 di F1. Leclerc si dice un po' triste sapendo di non poter più provare per un po' "l’adrenalina di un weekend di gara. Di solito in questa corsa tutti spingono al massimo, perché la maggior parte dei piloti non ha più nulla da perdere".

F1, iniezione Ferrari sotto investigazione Fia

Atmosfera unica

Poi il pilota della Ferrari sottolinea l'unicità di questo Gp, che si corre sotto i riflettori del circuito di Yas Marina: "la partenza avviene con la luce naturale, mentre la bandiera a scacchi viene sventolata in notturna, il che rende questo Gran Premio un’esperienza unica. Un altro aspetto che è differente da qualsiasi altra pista è il degrado delle gomme, che è qualcosa di usuale e prevedibile. Anche per questo le gare sono spesso interessanti e io non vedo l’ora di godermi quest’ultima apparizione stagionale".

Tutte le notizie di Ferrari

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola