Vettel:
© Getty Images
Ferrari
0

Vettel: "Non penso al ritiro, voglio vincere con la Ferrari"

Il pilota della Rossa parla del suo futuro in un'intervista con la stampa tedesca: "Penso già a cosa farò dopo, ma il mio addio è ancora lontano"

ROMA - Sebastian Vettel non ha intenzione di ritirarsi "nel prossimo futuro": il pilota della Ferrari lo ha rivelato in un'intervista all'agenzia tedesca Dpa. Tuttavia, Vettel, 32 anni, sta pensando a cosa fare una volta terminata la sua carriera automobilistica. "Non mi sembra giusto porre fine a qualcosa di così decisivo nella vita e quindi non avere alcun piano", ha detto il pilota della rossa. Vettel ha spiegato di avere molte idee a riguardo. "Alcune hanno a che fare con le corse automobilistiche, per ovvie ragioni. Sarebbe il modo più semplice: conosco il mondo, è il mio ambiente, conosco le persone e qui posso sviluppare e mettere su qualcosa in tempi relativamente brevi". Il tedesco ha però confessato di pensare anche a cose che non hanno nulla a che fare con le piste. C'è qualcosa su cui Vettel è molto chiaro: "Quando metterò fine alla carriera in pista, allora metterò fine e non tornerò mai più a correre". Al momento, ha detto ancora il tedesco, non ha ancora attraversato nessun momento che lo abbia portato a pensare di finire presto la sua carriera. "E non ho intenzione di ritirarmi presto. Sono molto contento delle gare", ha aggiunto.

F1, iniezione Ferrari sotto investigazione Fia

Cinque anni in Rossa

Quest'anno, al quinto tentativo, non è riuscito a vincere il titolo con la Ferrari e arriva alla fine della stagione ad Abu Dhabi al quinto posto nella classifica mondiale, dietro a Charles Leclerc, suo compagno di squadra dieci anni più giovane. Ma, ha detto, non si sente "derubato di cinque anni". "Al contrario: sono molto grato e ho imparato molto negli ultimi cinque anni. Maturiamo come squadra. Spero solo che non passino altri cinque anni prima di poter raccogliere i frutti". Il contratto di Vettel alla Ferrari termina dopo la prossima stagione. Nel 2015, dopo quattro titoli mondiali, è passato dalla Red Bull alla Ferrari. Quando gli è stato chiesto che cosa vuole ora, ha risposto: "Vincere con la Ferrari".

Tutte le notizie di Ferrari

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola