Binotto: "La competizione fa parte del DNA della Ferrari"

Il Team Principal della Rossa ha parlato del presente ma anche del futuro della scuderia di Maranello nel corso della presentazione della vettura 2020

REGGIO EMILIA - Mattia Binotto Team principal Ferrari ha parlato in occasione della presentazione della Rossa 2020: «Presentare una nuova vettura è una grande emozione. Enzo Ferrari diceva: chiedete a un bimbo di disegnare una macchina e la farà rossa. Noi lavoriamo con la stessa emozione. È un anno particolare, si festeggeranno i 70 anni della F1 e i 1000 GP della Rossa. La Ferrari c’è sempre stata nel Circus e siamo orgogliosi di questo.

La competizione fa parte del nostro DNA e la Ferrari farà parte della F1 soprattutto nel 2021. Questa è la 66esima vettura costruita a Maranello: per noi è un anno particolare affronteremo due sfide in parallelo, 2020 e 2021. Siamo un gruppo giovane e dobbiamo migliorare: l’affidabilità innanzitutto. Poi dobbiamo ragionare in ottica 2021 dove ci sarà un cambio epocale».

Commenti