Ferrari
0

Ferrari, Binotto: "Qualifiche deludenti, più del previsto"

Il team principal della scuderia di Maranello commenta la prestazione non all'altezza al termine delle qualifiche del Gran Premio d'Austria di Formula 1

Ferrari, Binotto:
© Getty Images

SPIELBERG - "Una qualifica deludente, inutile nascondercelo. Sapevamo che sarebbe stato un inizio di stagione difficile e il risultato di oggi ne è una conferma, anche oltre le aspettative. Dobbiamo analizzare bene ogni dettaglio della prestazione e confrontarla con la concorrenza, cercando di capire il perché di questo gap". Il team principal della Ferrari Mattia Binotto commenta così al sito ufficiale della scuderia di Maranello la debacle della Rossa nelle qualifiche del Gran Premio d'Austria di Formula 1. E' stata una giornata difficile - anche più del previsto - per la Ferrari, incapace di lottare non solo con Mercedes e Red Bull, ma anche con McLaren e Racing Point, che hanno piazzato una monoposto davanti a quella di Leclerc, solo settimo.

Ferrari, Binotto: "Qualifiche deludenti, più del previsto"
© Getty Images

La delusione del team principal

E a completare il disastro in casa Cavallino è l'undicesima piazza di Vettel, eliminato in Q2. Dopo questi risultati per nulla esaltanti, a finire nell'occhio del ciclone è stato proprio Binotto, bersagliato sui social e invitato a fare un passo indietro. Il team principal della Ferrari è però focalizzato sulla gara: "Ora dobbiamo preparare al meglio la gara di domani: sarà lunga e ricca di incognite, ancora più del solito essendo la prima di questa anomala stagione. Dovremo eseguire il nostro lavoro nella miglior maniera possibile, cercando di tirare fuori il massimo dal pacchetto che abbiamo a disposizione qui. Inutile dare un obiettivo in termini di piazzamento: dobbiamo portare a casa il massimo di punti possibili".

F1, Gp d'Austria: pole per Bottas, disastro Ferrari

Tutte le notizie di Ferrari

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola