Ferrari
0

Gp Stiria: Ferrari, è crisi. Ritiro per Vettel e Leclerc, Hamilton 1°

Weekend nero per la scuderia di Maranello, il tedesco è furioso col monegasco che si scusa

Gp Stiria: Ferrari, è crisi. Ritiro per Vettel e Leclerc, Hamilton 1°
© Getty Images

SPIELBERG - E' crisi in casa Ferrari: un contatto tra Charles Leclerc e Sebastian Vettel al via del GP di Stiria, seconda prova del mondiale di Formula 1, condanna entrambi i piloti al ritiro, a chiusura di un weekend decisamente nero. Vettel scattava dal decimo posto in griglia, Leclerc si era qualificato undicesimo (ieri era rimasto fuori dalle Q3), ma era stato retrocesso di tre posizioni a causa di una penalizzazione per aver ostacolato Daniil Kvyat. Il monegasco è partito subito aggressivo e ha cercato di infilarsi tra le vetture, toccando proprio quella del compagno di squadra, costretto immediatamente al ritiro. Leclerc poi è rientrato ai box, ma anche la sua Ferrari era troppo danneggiata per proseguire.

Hamilton imprendibile, doppietta Mercedes

Con le Ferrari fuori gioco nei primi giri, il campione del mondo Lewis Hamilton, scattato dalla pole e in testa per tutta la gara, conquista facilmente la vittoria, davanti all'altra Mercedes di Valtteri Bottas, che aveva vinto sullo stesso circuito la scorsa settimana, e all'olandese della Red Bull Max Verstappen. Quarto posto per l'altra Red Bull dell'inglese Alexander Albon che si lascia alle spalle la McLaren del connazionale Lando Norris e le due Racing Point del messicano Sergio Perez e del canadese Lance Stroll. A completare la top ten l'australiano della Renault Daniel Ricciardo, lo spagnolo della Renault Carlos Sainz e il russo dell'Alpha Tauri Daniil Kvyat.

Contatto tra le Ferrari: è ritiro per Vettel e Leclerc

Leclerc si scusa con Vettel: "Colpa mia"

Vettel furioso: "Leclerc mi ha attaccato ma non aveva spazio"

Tutte le notizie di Ferrari

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola