F1 Ferrari, Vettel: "Stagione difficile ma sono ancora motivato"

Il pilota tedesco parla della sua ultima annata con Maranello ma guarda con fiducia al futuro targato Aston Martin

© Getty Images

MARANELLO – “La stagione di quest'anno è stata molto difficile e ammetto di aver avuto anche dei dubbi sulle mie capacità”. Sebastian Vettel è sempre onesto quando, a tre gare dal termine, fa un bilancio della sua ultima annata con la Ferrari.

Aiutare la squadra

Il quattro volte campione del mondo dirà addio a Maranello, dopo un’annata disastrosa per la Rossa, dopo sei anni e 14 vittorie fino a questo momento. L’amarezza dell’ultimo anno però traspare nonostante il terzo posto in Turchia: “Non ho ottenuto nulla in questa stagione e nemmeno i rapporti con la squadra sono facili. La storia d'amore è finita, ma io resto motivato” le parole di Vettel al quotidiano tedesco Die Zeit.

Il campione di Heppenheim nel 2021 sarà al volante dell’Aston Martin al fianco di Stroll: “Mancano ancora tre gare alla fine ma il nuovo progetto con la scuderia britannica apre molti scenari”. Vettel si mostra molto fiducioso: “Credo si possa raggiungere il successo rapidamente ma avrò uno stato d'animo completamente diverso e un obiettivo ben preciso: aiutare la squadra a progredire. Adesso ho 33 anni, sarò in pista per altri tre anni: non voglio davvero correre fino ai quaranta” conclude il tedesco

Commenti