F1, Sainz: "Adattamento in Ferrari? Non c'è un tempo fisso"

Il pilota spagnolo ha parlato della sua nuova avventura con la scuderia di Maranello
F1, Sainz: "Adattamento in Ferrari? Non c'è un tempo fisso"© Getty Images
TagsF1ferrariSainz

ROMA"Penso che nell’adattamento ad una nuova squadra conti molto l’esperienza di aver già cambiato spesso team, come nel mio caso. Non c’è una deadline fissa per ambientarsi al meglio in una squadra". Queste le parole di Carlos Sainz a GPFans.com. Il pilota spagnolo ha parlato del processo di adattaemento in Ferrari, con cui ha già disputato un Gran Premio in Formula 1, chiudendo all'ottavo posto sul circuito di Sakhir. Un discreto risultato per la Rossa, che lo scorso anno ha faticato e quest'anno ha subito portato due piloti in top 10 (Leclerc sesto).

"Dipende dalla monoposto"

"Non si può dire con certezza se ci vogliono tre, quattro, cinque gare - ha aggiunto -. Dipende prima di tutto dalla monoposto, da quanto è immediato il feeling con la macchina, e da come vanno le prime gare. E’ difficile dire quanto ci vuole per dare il meglio. In alcune squadre ci ho messo una o due gare, in altre ho speso molto più tempo. Fino a che non avrò disputato qualche gara in più non saprò dire con esattezza quanto ho portato la macchina vicino al limite".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti