Ferrari, Binotto: "Non ci aspettavamo questo risultato a Portimao"

Il team principal della 'Rossa' commenta le prestazioni di Leclerc e Sainz in Portogallo
Ferrari, Binotto: "Non ci aspettavamo questo risultato a Portimao"© Getty Images
TagsF1ferrariBinotto

ROMA - Mattia Binotto mastica amaro dopo il Gran Premio del Portogallo. Il team principal della Ferrari infatti si attendeva ben altri piazzamenti dai propri piloti, Charles Leclerc e Carlos Sainz, capaci di chiudere rispettivamente al 6° e all'11° posto: "Il risultato di ieri non è stato quello che ci aspettavamo - ammette -. Non siamo stati capaci di concretizzare in gara il potenziale che avevamo visto nelle qualifiche e questo ci è costato dei punti importanti nella classifica Costruttori. Charles ha fatto una gara molto solida, recuperando parte del terreno perduto sabato. Carlos ha avuto una corsa difficile, soprattutto nella seconda parte".

Sguardo al futuro

C'è poco tempo per le recriminazioni e la Ferrari deve già pensare al prossimo Gran Premio, in programma il prossimo fine settimana in terra iberica. La volontà è quella di puntare a un piazzamento nei primi quattro e tenere testa alla McLaren di Lando Norris: "Fra pochi giorni torneremo in pista in Spagna: su un tracciato molto probante come il Circuit de Barcelona-Catalunya vogliamo arrivare preparati in ogni dettaglio per dimostrare il nostro potenziale per tutto il weekend", conclude Binotto. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti