F1, Leclerc sulle qualifiche sprint: "Le adoro, il venerdì mi annoiavo"

Il monegasco promuove il nuovo format che ha debuttato in quel di Silverstone
F1, Leclerc sulle qualifiche sprint: "Le adoro, il venerdì mi annoiavo"© Getty Images
TagsF1leclercferrari

ROMA - Charles Leclerc si esprime a favore delle qualifiche sprint dopo il debutto avvenuto nel Gran Premio di Gran Bretagna. Oltre al secondo posto, a far sorridere il monegasco della Ferrari sono state le giornate di venerdì e sabato, più avvincenti rispetto al solito e con una sessione di prove libere in meno: “Ho adorato questo nuovo format, anche perché al venerdì mi annoiavo in attesa che si iniziasse a fare sul serio a partire dal sabato. In questo modo invece già dal venerdì si comincia a spingere per qualcosa che conta”, le sue parole. 

Il pensiero di Charles

La gara sprint ha portato fortuna a Leclerc, arrivato quarto il sabato prima di sfiorare la vittoria la domenica: “Bisogna trovare il modo di mantenere il fatto che la qualifica abbia un ruolo importante in vista del Gran Premio della domenica - prosegue -. La Qualifica Sprint al sabato, comunque, è un qualcosa di veramente bello secondo me. Sto già pensando ai prossimi fine settimana quando avremo le Qualifiche Sprint al sabato. È stato bello poter spingere a fondo dalla partenza alla bandiera a scacchi sabato a Silverstone”.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti