F1, Leclerc: "Oggi era complicato superare Verstappen"

Il commento a caldo del monegasco della Ferrari, secondo nel Gp di Miami alle spalle di Max Verstappen.
F1, Leclerc: "Oggi era complicato superare Verstappen"© EPA
2 min
TagsF1gpmiamileclerc

MIAMI - Charles Leclerc le ha provate tutte ma alla fine si è dovuto arrendere a Max Verstappen, accontentandosi del secondo posto nel Gp di Miami. In Florida, il monegasco della Ferrari scattava dalla pole position ma dopo una decina di giri è stato superato dal rivale. Neppure una Safety Car a causa dell'incidente tra Norris e Gasly è riuscita a rimettere in gioco Leclerc, che per un po' ha provato ad impensierire il campione mondiale in carica, complice l'utilizzo del DRS, salvo non riuscire a sorpassarlo e dunque rassegnandosi al secondo posto. Punti comunque importanti in ottica classifica generale, che vede Charles sempre al comando.

Il commento di Leclerc

"A livello fisico è stata una gara molto difficile e abbiamo faticato con le gomme medie. Con le hard invece eravamo competitivi, ma oggi era davvero complicato superare Verstappen. Mi auguro che ci siano altre lotte con Max. Dobbiamo continuare a spingere, sarà fondamentale lo sviluppo da qui a fine stagione. E' un Mondiale combattuto fin dall'inizio. I tifosi della Ferrari sugli spalti? E' grandioso averne così tanti". Queste le dichiarazioni a fine gara di Leclerc, sicuramente un po' amareggiato per la mancata vittoria ma consapevole che la stagione è lunga e si presenteranno altre opportunità.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti