F1, Vasseur e la gerarchia in Ferrari: "Decido io per il team"

Il team principal francese ha spiegato il rapporto con i superiori
F1, Vasseur e la gerarchia in Ferrari: "Decido io per il team"© ANSA
2 min

ROMA - Nonostante sia arrivato in Ferrari da poche settimane, Frederic Vasseur dimostra di avere già le idee chiare sul lavoro da fare. D'altronde, il francese ha una lunga esperienza in F1 come team principal dopo gli anni passati alla guida del team Alfa Romeo, ricoprendo inoltre il ruolo di amministratore delegato Sauber. Insomma, una lunga carriera da dirigente messa a servizio del Cavallino. Dopo un mese dall'inizio ufficiale della sua avventura a Maranello, in un'intervista rilasciata a RacingNews365.com Vasseur ha spiegato come gestirà il suo team: "La situazione è chiara, la squadra è una parte della grande organizzazione che è Ferrari. C'è un amministratore delegato, ma non è una situazione nuova per me: anche l'anno scorso in Sauber dovevo fare riferimento al presidente del gruppo, avrai sempre un capo. Ma io avrò la delega per guidare il team, e lo farò come voglio"

Il dialogo con Vigna ed Elkann

Il riferimento è stato alle voci di alcuni dissidi che hanno accompagnato l'addio di Mattia Binotto. Ma Vasseur chiarisce: "Ho già parlato quotidianamente con Benedetto Vigna e John Elkann riguardo i punti chiave. Ho un rapporto molto diretto con Benedetto, ceniamo spesso insieme e ci sentiamo al telefono ogni giorno. Abbiamo una collaborazione diretta e molto chiara che funzionerà"


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti