Icardi e Wanda: carta di credito rifiutata e figlie contese, inizia la guerra!

Nonostante i numerosi tentativi del calciatore non c'è stata alcuna riconciliazione con l'imprenditrice argentina
Icardi e Wanda: carta di credito rifiutata e figlie contese, inizia la guerra!
2 min

Dopo aver provato invano a ricucire il rapporto con Wanda Nara Mauro Icardi è ora pronto alla guerra. Stando agli ultimi gossip che arrivano dall'Argentina, il calciatore vorrebbe chiedere l'affidamento congiunto delle figlie Francesca e Isabella, che hanno rispettivamente otto e sei anni. "Maurito non vuole che le bambine si trasferiscano definitivamente a Buenos Aires, da settimane le piccole sono lì con la madre mentre lui è in Turchia", ha fatto sapere il giornalista Diego Estevez, nel programma tv "A la Tarde". A quanto pare la Nara avrebbe deciso di tornare a vivere in pianta stabile nel suo Paese d'origine, dove è molto richiesta sul piccolo schermo.

Wanda Nara e la carta di credito rifiutata

Di recente c'è stato un episodio che avrebbe fatto arrabbiare parecchio Wanda Nara e l'avrebbe spinta a non rientrare a Istanbul. Durante la sua vacanza in Uruguay, a Punta del Este, una sua carta di credito sarebbe stata rifiutata. "Icardi ha chiuso i rubinetti e a lei non è proprio piaciuto il suo comportamento", ha aggiunto il cronista. Al momento Icardi e Wanda non hanno ancora stabilito visite e alimenti per Francesca e Isabella ma dovranno farlo al più presto se la loro intenzione è quella di vivere in due continenti diversi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti