Corriere dello Sport

In Roma

Vedi Tutte
In Roma

Naif come Malika Ayane

Naif come Malika Ayane

Il 3 novembre nella Capitale l'ultimo ambizioso progetto dell'Ayane dell'XS Live Club

 

giovedì 12 novembre 2015 12:26

Ha aperto il suo 2015 conquistando il Premio della Critica al 65esimo Festival di Sanremo e il Disco D’Oro per il brano “Adesso e qui (Nostalgico presente)” tratto dall’ultimo album “Naif”.

Naif come la sua nuova tournée autunnale che vedrà l’artista Malika Ayane, regina della scena musicale italiana, così come dice anche la traduzione araba del suo nome, impegnata con un fitto calendario live sui palchi dei principali teatri italiani. Il 3 novembre sarà all’Auditorium Conciliazione, con nuovi brani e tanti successi passati, in una romantica riflessione sull’importanza di vivere l’oggi, in amore come nella vita, senza complicarsi troppo le cose: «Naif significa ingenuo, ma anche genuino. Naif è il tentativo di rappresentare la realtà nel modo più semplice possibile. Trovo che complicarsi le cose sia sciocco», racconta la cantante dell’ultimo ambizioso progetto registrato fra Milano, Parigi e Berlino insieme a un importante team di autori. L

’album nasce infatti dal lavoro di scrittura musicale di Shridhar Solanki, già autore di hits per Carrie Underwood, Craig David, Natalie Imbruglia oltre che per diverse serie tv, l’autrice top seller canadese Simon Wilcox e il francese Françoise Villevieille, e uno tra i nomi italiani più promettenti del momento, Giovanni Caccamo.

Accanto a loro Malika ha voluto Pacifico, dando seguito a una fortunata collaborazione iniziata nel 2008 con “Sospesa”, oltre al talento di due straordinari musicisti internazionali come Axel Reinemer & Stefan Leisering, componenti del collettivo di dj e produttori tedeschi con base a Berlino, che hanno dato all’album un suono capace di mescolare pop e jazz, classicità ed elettronica, costruendo un sound uniforme e caratteristico per tutto l’album.

Per Approfondire

Commenti