IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Sagre nel Lazio, ecco dove andare nel weekend

Sagre nel Lazio, ecco dove andare nel weekend

Dal casatiello al cinghiale, una guida sulle gite fuori porta del mese di marzo dai prossimi giorni fino a Pasqua 

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 16 marzo 2016 10:53

Con la primavera e il weekend di Pasqua in arrivo, è questo il momento ideale per organizzare gite fuori porta. I prossimi giorni nel Lazio sono in programma tanti eventi interessanti per tutti coloro che prima o per le festività pasquali desiderano lasciare il caos frenetico della Capitale per trascorrere una giornata diversa, all’aria aperta e all’insegna del buon cibo.

Domenica 20 marzo a Nazzano ecco la 13° Sagra degli Gnocchi. Negli stand gastronomici allestiti per l'occasione saranno a portata di assaggio i sapori tipici del territorio. La colonna portante della giornata saranno ovviamente gli gnocchi, preparati dalle esperti mani delle massaie seguendo la più fedele tradizione nazzese. Nel centro storico artigiani e produttori provenienti dalla Valle del Tevere e dalla Sabina attenderanno i visitatori con i loro manufatti e prodotti alimentari. Come ogni festa che si rispetti l’evento continuerà con musica dal vivo e bancarelle di ogni genere.

Nello stesso giorno, poco più lontano da Roma, a Roccantica, in provincia di Rieti, c'è la Sagra del Frittello, popolarmente detto “Frittellaro”, in onore della festività di San Giuseppe. Con il passare del tempo questa festa ha assunto così tanta risonanza da essere riconosciuta oggi a livello nazionale. Per l'occasione saranno allestite nel paese le “Botteghe dell’ Arte” quali del Ferro Battuto, il Cestaio, delle Sculture su legno, la Sartoria Medievale, e le particolari botteghe del vetro con i loro capolavori.

Ma non finisce qui. Una meta estiva quale l’Isola di Ponza, in provincia di Latina, festeggia la Pasqua il 27 marzo con la tradizionale Sagra del casatiello, fave e vino. Il dolce, tipicamente pasquale, si differenzia da quello napoletano perché preparato con salame, uova sode, ciccioli e formaggio. I visitatori potranno gustare insieme ai ponzesi altre due specialità gastronomiche dell'isola come il pecorino e le fave, il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino. Prodotti che raccontano al meglio il passato di questa perla del Mediterraneo.

Nel giorno di Pasquetta, a Torre Tiberina, in provincia di Roma, l’appuntamento sarà con il cinghiale. Circondatati dalla Riserva Naturale Tevere Farfa, sotto il Castello Baronale si potrà trascorrere il Lunedì dell'Angelo degustando i piatti tipici a base di carne di cinghiale a cui è dedicata la sagra, e a tutti quei prodotti della splendida cittadina laziale e non solo.

 

Tutti gli eventi:

Sagra degli gnocchi - Nazzano (RM) - 20 marzo 2016

Sagra del frittello - Roccantica (RI) - 20 marzo 2016

Sagra casatiello, fave e vino - Ponza (LT) - 27 marzo 2016

Sagra del cinghiale - Torrita Tiberina (RM) - 28 marzo 2016

 

Photo Credit: www.pixabay.com

Articoli correlati

Commenti