Arrivano i Ciprix, la prima compagnia musicale di bambini

Parte il 22 settembre a Roma il tour dei giovanissimi artisti nati dall'idea di Francesca Cipriani
Arrivano i Ciprix, la prima compagnia musicale di bambini© Robert Shami
TagsCiprixFrancesca CiprianiMusical

Dal prossimo settembre, con prima tappa a Roma, arriva la prima compagnia stabile di musica formata da bambini di età compresa tra gli 8 e i 12 anni. Il progetto è di Francesca Cipriani, ideatrice anche della scuola Musical Weekend dedicata alla formazione di giovani professionisti, ha raccolto anche il sostegno di Bruno Borraccini, fondatore di Project Leader e produttore di alcuni dei più grandi musical tra cui anche La Famiglia Addams.
La compagnia è quindi formata da giovani e giovanissimi bambini e bambine provenienti da ogni regione d'Italia, selezionati dopo alcune minuzioni audizioni tenutesi a giugno tra Roma e Milano e assolutamente preparati in tutte e tre le discipline performative del musical: danza, recitazione e canto. I Ciprix saranno impegnati in tutta la stagione 2016/2017 con la produzione del musical Monster Allegry, una novità assoluta, che debutterà proprio a Roma il 22 settembre nello splendido Teatro Sistina. La tourneè porterà i giovani artisti in alcune delle maggiori città italiane tra cui Bari, Milano e Napoli nell'ambito della prima edizione del Familyshow Festival, il primo festival dedicato alle famiglie e ideato da Bruno Borraccini e Projec Leader.
Monster Allegry è un musical assolutamente divertente e coinvolgente dove i bambini potrano mettere in mostra tutte le loro strabilianti qualità per lasciare tutti a bocca aperta. Grandi effetti speciali, animazioni e tutto il resto contribuiranno a rendere unico questo evento dedicato a tutte le famiglie.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti