IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Al Canottieri Roma il toreno “Salvati” si sdoppia

Al Canottieri Roma il toreno “Salvati” si sdoppia

Lo storico circolo capitolino, dopo il calcio a 5, apre anche al paddle. Come al solito tante stelle in campo come Andrea Abodi e Angelo Di Livio. Finali in programma il 9 aprile

Sullo stesso argomento

 

giovedì 30 marzo 2017 13:07

In uno dei circoli storici della Capitale in questi giorni si stanno disputando le partite di uno dei tornei più ambiti e frequentati della città. Parliamo del torneo “Gian Marco Salvati” organizzato dal Circolo Canottieri Roma che dal 6 marzo ha aperto ufficialmente la sua ottava edizione, un’edizione in linea con la tradizione ma che ha saputo aprirsi ad una novità: da quest’anno il torneo si gioca anche sui campi di paddle. Infatti il 2017 ha segnato una svolta, il “Salvati” ha aperto anche al torneo a squadre di paddle riservato ai giocatori Over 35.

La sfida è aperta anzi apertissima e Futbolclub (categorie Over 60 e Bambini), Circolo Canottieri Roma (Over 50 e Over 40) e Circolo Canottieri Aniene (Assoluti) proveranno a difendere il titolo conquistato lo scorso anno nelle finali in programma il 9 aprile.

Ogni anno sui campi di Lungotevere Flaminio 39 sfilano grandi giocatori e alcune vecchie glorie del calcio, ad esempio nella scorsa edizione hanno brillato particolarmente Cesar, centrocampista ex Lazio e Inter (capocannoniere tra gli Over 40), Paolo Minucicci, storica stella del calcio a 5, e Giovanni Malagò come al solito a capitanare il suo Canottieri Aniene. Ma anche l’ottava edizione non è stata da meno con tante stelle in campo tra cui Andrea Abodi che non ha voluto rinunciare alla partita del suo Circolo Canottieri Aniene Over 50 e anche Angelo Di Livio sempre grande protagonista nel Futbolclub.

Articoli correlati

Commenti