IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Pasquetta nel verde della città

Pasquetta nel verde della città

Picnic e pranzi immersi nella natura, giochi e barbecue con gli amici per un lunedì dell'Angelo divertente e gustoso

Sullo stesso argomento

 

venerdì 14 aprile 2017 11:41

Pasquetta è sinonimo di primavera e il modo più tradizionale per trascorrerla è quello di organizzare la famosa scampagnata fuori porta o anche una bella passeggiata nelle tante aree verdi che Roma offre, magari facendo un picnic. Molti organizzeranno il consueto barbecue in compagnia di amici e parenti. Va bene tutto, purché si stia all’aria aperta! 

Per chi decide di rimanere in città questo giorno di festa potrebbe essere l’occasione per godere della zona pedonale dei Fori Imperiali facendo una passeggiata in bicicletta o per esplorare il meraviglioso Parco Regionale dell’Appia Antica, dove si può scegliere tra diversi itinerari da percorrere sia in bicicletta che a piedi. Per chi intende organizzare un picnic immerso nel verde avrà l’imbarazzo della scelta tra le tante ville romane, come Villa Borghese, Villa Ada e Villa Pamphili dove grandi e piccoli potranno giocare a pallone o semplicemente godersi il sole di primavera sdraiati a chiacchierare con gli amici. Un’altra Villa perfetta per fare un picnic è Villa Torlonia, nel quartiere Nomentano, dove si trova la Casina delle Civette, una costruzione che sembra uscita da un libro delle favole. Per chi fosse troppo pigro per portarsi il pranzo da casa, al Bistrot di Villa Pamphili può trovare il cestino da picnic da riempire a piacimento scegliendo tra diversi prodotti, è disponibile anche un cestino pensato per i bambini, per i vegetariani e per chi ama il biologico. C’è persino la possibilità di scegliere un picnic deluxe con telo per il prato, piatti, bicchieri, posate e tovaglioli. 

Non molto distante dalla Villa, in zona Portuense, si trova la riserva naturale della Valle dei Casali e, al suo interno, il ristorante Casette di Campagna, un posto ideale dove andare con i bambini che, tra parco giochi, campo da calcetto e la Casetta dei Balocchi avranno modo di vivere piacevoli momenti all’aria aperta. Sempre pensando ai più piccoli, il Bioparco per Pasquetta, propone l’iniziativa “a pranzo con gli animali”. Dalle 11.00 in poi si potrà assistere ai pasti dell’elefante, degli orsi, degli scimpanzé e degli ippopotami e alle 15.00 si svolgerà un “a tu per tu con gli animali della fattoria”, cui i bambini potranno dare da mangiare. Chi invece opterà per un agriturismo dove gustare del cibo completamente biologico e a km zero, a Roma nord troverà i Casali del Pino, un’oasi di pace dove poter passeggiare, rilassarsi e stare a contatto con la natura e gli animali della fattoria. Il ristorante per il menù del pranzo di Pasquetta ha pensato a tutti, anche ai bambini e ai vegani. Si spera nella clemenza del tempo, ma se dovesse piovere c’è sempre la possibilità di fare una visita a uno dei tanti musei aperti per l’occasione.

Articoli correlati

Commenti