Simafra in mostra con “Aequilibrium”

L'artista fiorentino espone un viaggio tra i 4 elementi alla Galleria Russo, nel cuore di Roma, da oggi alle ore 19.00, fino al 15 giugno
Simafra in mostra con “Aequilibrium”
2 min

Aria, acqua, terra e fuoco: i quattro elementi della natura sono il filo conduttore di “Aequilibrium”, il nuovo progetto di Simafra, artista fiorentino attivo tra Italia, Inghilterra e Dubai, esposto alla storica Galleria Russo, tra Piazza di Spagna e via Margutta. La prima personale di Riccardo Prosperi, in arte Simafra, si inaugura oggi pomeriggio alle ore 19.00, e sarà fruibile fino al 15 giugno dalle 16.30 alle 19.30 il lunedì, e dalle 10.00 alle 19.30 dal martedì al sabato.
Un ciclo pittorico, quello presentato da Simafra, composto da una serie di suggestive vedute aeree che rivelano tutta la forza della natura: l'atollo, il vulcano, il ghiacciaio e l'aurora boreale, sono solo alcuni luoghi in cui ci condurrà la sua arte, fortemente materica, di una materia che non subisce il peso dell'impressione su tela ma ne viene valorizzata in maniera quasi simbiotica. La mostra diventa un viaggio in cui la natura prende vita e mette in evidenza tutta la sua potenza, grazie all'uso del colore e l'equilibrio dei componenti scelti dall'artista.
«La sua esaltazione della densità pittorica, attraverso gli accadimenti reali dei processi elementari
della materia a vari livelli di solidità e liquidità (dalla lava del cratere all’aria di un tornado alla nuda terra all’acqua), diventa per Simafra questione di stile e di contenuto allo stesso tempo» così il curatore della mostra Marco Tonelli descrive questo artista poliedrico e introduce alla sua esposizione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti