IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Con #Loro il mondo dei social al Cometa off

Con #Loro il mondo dei social al Cometa off

Dall'8 all'11 giugno la neonata Compagnia MaTeMù porta in scena lo spettacolo di Gabriele Linari che tra gli altri affronta il tema haters e dell'hate-speech

Sullo stesso argomento

 

martedì 6 giugno 2017 15:24

I riflettori del teatro Cometa off dall’8 all’11 giugno saranno puntati su un gruppo di giovanissimi attori provenienti dall’esperienza formativa offerta dal CIES Onlus presso il Centro Giovani e Scuola d’Arte MaTeMù. Il percorso, iniziato nel 2012 e portato avanti dal regista Gabriele Linari, quest’anno ha creato un gruppo di allievi perfettamente avviati alla professione teatrale. Lo spettacolo – testo e regia dello stesso Gabriele Linari con il contributo di Marco Andreolli – che porteranno in scena è #LORO Uno di questi giorni prenderemo qualcuno e lo sbraneremo e tra gli altri affronta il tema haters e dell'hate-speech puntando l’occhio specialmente su tutte quelle pratiche di odio che si sono sviluppate e diffuse on-line principalmente attraverso i social network. #Loro ha uno sviluppo del tutto singolare, non procede per passaggi narrativi ma per immagini e situazioni, rispecchiando perfettamente la frammentarietà e la staticità della vita on-line. Una noia che in un solo istante si più trasformare in rabbia e odio, prima di spegnersi e di tornare noia e staticità.

Sul palco otto attori, otto ragazzi o meglio otto utenti - Tiziano Di Paolo, Janet Ferramo, Jaclin Gallo, Ailen Mecchia, Janette Isabel Mecchia, Salima Khan, Carlotta Petruccioli e Sofia Pittaccio – immobili e incollati alle loro postazioni e poco altro. Lo spettacolo porge degli interrogativi profondi sui meccanismi della comunicazione nell’era social, partendo da alcune pratiche ben note e diffuse. Tutto questo verrà rappresentato principalmente attraverso alcune conversazioni e commenti degli stessi protagonisti attraverso i vari social.

«Crediamo fortemente nelle possibilità del teatro sia dal punto di vista sociale che dal punto di vista professionale – afferma l’autore e regista Gabriele Linari - #loro è il primo spettacolo, quindi, della neonata Compagnia Teatrale MaTeMù, un progetto professionalizzante che, oltre che cultura, creatività e aggregazione, generi lavoro per i partecipanti. Una nuova vita è possibile per il teatro e passa per le nuove generazioni e solo attraverso un percorso formativo che sia non rigido ma umano, fatto di persone e sempre, sempre rivolto all'idea del lavoro».

Articoli correlati

Commenti