IN Roma

Presentato domani “Microcinici. Strane storie di intercettazioni lontane”
IN Roma
0

Presentato domani “Microcinici. Strane storie di intercettazioni lontane”

Alle ore 18, presso la Libreria Feltrinelli di Via Appia, ecco l'esordio narrativo di Bussoletti, con l'attore Massimiliano Bruno che leggerà alcuni racconti del libro edito da Round Robin

Non esiste fascino più grande di una mente umana che si unisce con la propria profondità d’animo, con la propria sensibilità, trasformando questa coalizione in parole e testi di spessore. Domani, alle ore 18 presso la Libreria Feltrinelli di Via Appia, tutto questo diventa concreto e reale. Tra guizzi linguistici, picchi creativi, suadenti, ironici, erotici, commoventi, paradossali, che affascinano il lettore, lo seducono, lo incalzano e lo fanno innamorare Bussoletti presenta il suo libro d'esordio, “Microcinici. Strane storie di intercettazioni lontane”. La pubblicazione di questo volume rappresenta un lavoro atteso, dopo che l’autore era riuscito a duettare col premio Nobel Dario Fo e dopo aver ricevuto diversi premi prestigiosi sui testi tra cui il Dionida e il Lunezia.

Racconti brevi, surreali, riflessivi e riflettenti, avanguardisti e pregni di significato il cui filo rosso è il cinismo che, secondo l'artista, “è il male di questa società moderna”. “Microcinici” si presenta così, attraverso una letteratura frammetaria, modulare per un pubblico sempre di fretta, disattento, distratto dalla frenesia del quotidiano e, quindi, desideroso di poter leggere nei pochi spazi di tempo libero a disposizione. A coronare questo esordio tutt'altro che timido, con la casa editrice Round Robin, ci pensa la coerente, disarmante e altrettanto surreale copertina dell’artista Max Ferrigno.

Vedi tutte le news di IN Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti