IN Roma

Cinema

Vedi Tutte
Cinema

La Festa del Cinema ritorna con Hanks, Streep e Jovanotti

La Festa del Cinema ritorna con Hanks, Streep e Jovanotti
© Luca Dammicco

Dal 13 al 23 ottobre, l'Auditorium Parco della Musica e altre location in città ospitano eventi, proiezioni e incontri con i protagonisti della settima arte

Sullo stesso argomento

 

martedì 11 ottobre 2016 16:02

L’eleganza e la magia di Gene Kelly presenta l’undicesima edizione della Festa del Cinema di Roma. È infatti la stella di Hollywood protagonista di tanti indimenticabili film dell’epoca d’oro della Mecca del Cinema a campeggiare insieme a Cyd Charisse sul manifesto ufficiale della rassegna che farà della Capitale d’Italia il cuore dell’amore per la settima arte.

Prodotta dalla Fondazione Cinema per Roma presieduta da Piera Detassis, la Festa del Cinema di Roma si svolgerà dal 13 al 23 ottobre 2016 presso l’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi della Capitale. L’anteprima è stata dedicata al film della Eagle Pictures, American Pastoral, lunedì 3 ottobre alle ore 21, presso il Cinema Barberini. Si tratta di uno dei film più attesi della stagione cinematografica, è il primo evento dell’undicesima edizione della Festa del Cinema di Roma con la direzione artistica di Antonio Monda, prodotta dalla Fondazione Cinema per Roma presieduta da Piera Detassis. La pellicola è stata presentata in collaborazione con Eagle Pictures a dieci giorni dall’inizio della manifestazione  è diretta e interpretata da Ewan McGregor, al suo esordio alla regia. L’attore scozzese sarà a Roma per presentare il film al fianco della protagonista Jennifer Connelly, premio Oscar per A Beautiful Mind.

In guerra per amore, il nuovo film di Pierfrancesco Diliberto – Pif, sarà la preapertura della Festa del Cinema di Roma. La proiezione avrà luogo il 12 ottobre presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica. In guerra per amore – che arriva dopo il successo de La mafia uccide solo d’estate – vede protagonista Pif insieme a Miriam Leone, Andrea di Stefano e Stella Egitto.

Grande attesa anche per il nuovo film di Michele Placido, 7 minuti, l’intenso racconto di una storia vera, accaduta in Francia nel 2012, protagoniste undici donne di fronte a un’ambigua offerta di rinnovo di contratto, avanzata dalla multinazionale che ha acquisito la proprietà dell’azienda in cui lavorano: in poche ore, dovranno decidere il loro destino e quello delle trecento colleghe che aspettano il verdetto fuori dalla fabbrica. Come da tradizione, la Festa del cinema di Roma darà ampio spazio agli incontri con registi, attori e grandi personalità del mondo della cultura. Quest’anno Tom Hanks riceverà il Premio alla Carriera: l’attore vincitore di due Oscar per Philadelphia e Forrest Gump, protagonista di tre decenni di grande cinema e di film di straordinario successo come Salvate il soldato Ryan, Cast Away, Apollo 13, Il codice da Vinci fino a Il ponte delle spie.

Hanks sarà protagonista di una retrospettiva di quindici film, nella quale saranno mostrati anche i suoi lavori da regista. Con Hanks, spazio sarà dedicato a Meryl Streep, tre volte premio Oscar (per Kramer contro Kramer, La scelta di Sophie e The Iron Lady), che racconterà al pubblico romano l’influenza delle grandi attrici italiane, Silvana Mangano su tutte. Gli incontri proseguiranno con Viggo Mortensen, David Mamet, Don DeLillo, Daniel Libeskind e Lorenzo Jovanotti Cherubini. Non mancherà la sezione autonoma Alice nella città, rassegna dedicata a bambini e ragazzi.

Articoli correlati

Commenti