IN Roma

Tutto pronto per il Roma Creative Contest
Cinema
0

Tutto pronto per il Roma Creative Contest

I cortometraggi invadono la Capitale: al via l'ottava edizione della rassegna

Si parte sabato 15 settembre con il Roma Creative Contest, il Festival Internazionale di cortometraggi che si sviluppa in quattro date tra il Teatro Vittoria (sabato 15 e mercoledì 19 settembre), il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo (domenica 16 settembre) e l’Auditorium Parco della Musica (sabato 22 settembre). Insomma, Roma sta per essere invasa dai cortometraggi. Realizzata dalla casa di produzione Image Hunters e giunta all’ottava edizione, il Roma Creative Contest vanta come presidente onorario il regista Premio Oscar Giuseppe Tornatore e negli anni ha lanciato decine di registi italiani (da Gabriele Mainetti, a Sydney Sibilla, Piero Messina e Alessandro Capitani). Presidente della giuria di questa nuova edizione, che come ogni anno sarà composta da nomi illustri e maestranze del cinema italiano, sarà uno dei registi italiani più amati del momento: Sydney Sibilia, che nel 2011 debuttò proprio alla prima edizione del Roma Creative Contest vincendo il Premio del Pubblico con il cortometraggio Oggi gira così. Insieme a lui, a giudicare i tantissimi cortometraggi provenienti da tutto il mondo saranno Sabina Guzzanti (Viva Zapatero!, Draquila - l’Italia che trema, La Trattativa), Stefano Fresi (Romanzo Criminale, Smetto quando voglio - la trilogia, Gli ultimi saranno gli ultimi), Ninni Bruschetta (I Cento Passi, L’Uomo in più, Mio fratello è figlio unico) e Vittoria Puccini (Baciami ancora, Magnifica presenza, The Place).I cortometraggi della selezione ufficiale si sfideranno in tre sezioni competitive: Miglior Corto Italiano (Bautismo di Mauro Vecchi, Denise di Rossella Inglese, F**k Different di David Barbieri, Parru Pi Tia di Giuseppe Carleo, Pater Familias di Giacomo Boeri, Si sospetta il movente passionale con l’aggravante dei futili motivi di Cosimo Alemà); Miglior Corto Internazionale (A Father’s Day di Mat Johns, Einstein-Rosen di Olga Osorio, Taking Stock di Duncan Cowles, The Arrival di Jocelyn Deboer e Dawn Luebbe); Miglior Corto di Animazione (Bingo di Patrick Schoenmaker, Double King di Felix Colgrave, Happiness di Steve Cutts, Inanimate di Lucia Bulgheroni). Per la sezione Corti Italiani verranno assegnati premi di produzione per un valore di 50.000 euro. Tra i premi tecnici anche Miglior Sceneggiatura, Miglior Attore, Miglior Attrice, Miglior Fotografia e Miglior Musica Originale. Ad arricchire il palmarès dei riconoscimenti assegnati dal Festival, due prestigiosi Premi: il Premio Leone Film Group e il Premio del pubblico. Infine, domenica 16 settembre si terrà al MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo l’Open Day del Roma Creative Contest, una giornata ad ingresso gratuito dedicata alla creatività, al cinema e al talento. A conclusione della manifestazione, il 22 settembre si terrà per la prima volta negli spazi dell’Auditorium Parco della Musica la serata di premiazione di questa ottava edizione ricca di novità. Evento speciale della serata sarà la proiezione in anteprima mondiale del cortometraggio Elias prodotto da Tumaga di Gabriele Rubini (Chef Rubio) e Images Hunters.

Vedi tutte le news di Cinema

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti