IN Roma

Eventi

Vedi Tutte
Eventi

Premio CONI Lazio: le eccellenze dello sport regionale

Premio CONI Lazio: le eccellenze dello sport regionale

Bravura, passione e territorio nella terza edizione della manifestazione che premia gli sportivi e non solo

Sullo stesso argomento

 

lunedì 15 febbraio 2016 14:29

«Persone e vicende che di solito non trovano spazio sui media. I loro protagonisti, nella maggior parte dei casi, sono persone straordinarie, nella loro semplicità e nella loro dedizione alla causa sportiva». A loro è dedicato il Premio CONI Lazio 2015, come spiega il presidente Riccardo Viola, che domani 16 febbraio rinnova l’appuntamento con la consegna dei premi alle eccellenze dello sport regionale. 

Terza edizione per il Premio CONI Lazio, erede di dieci edizioni dell’edizione Roma, che riunirà atleti, tecnici, dirigenti e società sportive che si sono particolarmente distinti nella scorsa stagione. L’evento sarà ospitato nella sede istituzionale della Sala Tevere della Presidenza della Regione Lazio alla presenza dei massimi esponenti delle istituzioni e dello sport, che per l’occasione farà il punto anche sulle Olimpiadi di Rio e le prossime di Roma, candidata a ospitarle nel 2024.

Oltre alla bravura sportiva, l’impegno e la passione, il messaggio che vuole passare è anche quello sociale e di promozione delle attività del territorio, per questo anche quest’anno sarà conferito un riconoscimento speciale a un illustre attore, emblema della sua città di appartenenza, Enrico Montesano.

«Siamo sempre attenti a quello che succede dentro casa nostra. Il risultato agonistico, certo, il grande campione; ma non dimentichiamo mai di promuovere chi rimane dietro le quinte della notizia, chi s’impegna nel sociale e chi ha speso la vita aiutando i più giovani a crescere» continua il presidente Viola.

Nella categoria Atleti i protagonisti saranno Giulia Conti, Matteo Lodo e Giorgio Minisini; premiati tra i Dirigenti Paolo Scipioni e Nicola Pintus, nomi dell’atletica; celebrati anche il Frosinone Calcio, sbarcato in seria A dopo due stagioni memorabili, e l’NPC Rieti e il Tuscania Volley; i nomi migliori nella categoria tecnici sono Fabio Conti e Rocco Evangelista che  ci riporta al mondo paralimpico.

A questi nomi si aggiungono poi quelli delle personalità del mondo dello sport, della società civile e dello spettacolo con la comune passione per lo sport, quest’anno a essere premiati saranno Andrea Scozzese e Giuseppe Presutti, scomparsi da poco, ma nel cuore di tutti.

Articoli correlati

Commenti