IN Roma

Alessandro Preziosi è Vincent Van Gogh
Eventi
0

Alessandro Preziosi è Vincent Van Gogh

L'attore interpreta il famoso pittore da domani fino al 2 dicembre al Teatro Manzoni

Qual è la cosa peggiore che si possa fare a un pittore? Togliergli il colore, sia delle sue tele che della sua vita. È ciò che accade al grande Vincent Van Gogh in una stanza del manicomio di St.Paul nel 1889: il primo raggio di sole è rappresentato dalla visita, tanto bela quanto inaspettata, del fratello Theo.

È questo il plot dello spettacolo Vincent Van Gogh – l’odore assordante del bianco realizzato da Khora.teatro, in coproduzione con il Teatro Stabile d’Abruzzo, che da domani al 2 dicembre al Teatro Manzoni vedrà protagonista Alessandro Preziosi nei panni di uno dei pittori più famosi della storia.La piece messa in scena da Alessandro Maggi, regista dell’opera, è un sottile thriller psicologico che gira tutto intorno al tema della creatività artistica che non permette allo spettatore un solo attimo di pausa lasciandolo con il fiato sospeso dall’inizio alla fine.

Il rapporto tra i due fratelli, il bianco incalzante rappresentato dalle quattro pareti bianche del manicomio danno luogo a una rappresentazione intensa, asciutta, ricca di spunti poetici che fanno riflettere lo spettatore su tante tematiche tra cui il rapporto tra le arti e, soprattutto, la parte che il pittore ha nella società contemporanea.

Vedi tutte le news di Eventi

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti