IN Roma

“Dal tramonto all'Appia. Guarda che luna”: tre giorni sotto le stelle
Eventi
0

“Dal tramonto all'Appia. Guarda che luna”: tre giorni sotto le stelle

Un festival suggestivo tra parole e note per il parco archeologico dell'appia antica dal 11 al 13 luglio

Tre grandi serate al Mausoleo di Cecilia Metella, che dall'11 al 13 luglio ospita il grande appuntamento estivo “Dal Tramonto all'Appia. Guarda che luna”: il festival ospitato dal Parco archeologico dell'Appia Antica quest'anno vuole essere una dedica speciale al satellite terrestre, per un omaggio al 50° anniversario dello sbarco sulla luna. Tre giorni per un programma denso di eventi e attività tra musica, teatro e incontri per il festival organizzato da Electa che prevede la collaborazione di Rai Radio 3 per tutti gli eventi serali.

Ad aprire le danze giovedì 11 luglio, dopo l'inaugurazione del festival alle 19.30 con il Direttore del Parco Archeologico Simone Quilici, è il concerto “All Star Live!”, presentato dall'Istituto Italiano di Cumbia, capitanato dal frontman di Tre allegri ragazzi morti, Davide Toffolo.

La seconda serata inizia alle 22 con Ascanio Celestini e i racconti tratti dal suo spettacolo “Laika” per proseguire con la musica del cantautore Giulio Wilson, che presenta sul palco “Futuro Remoto tour acoustic set”.

A chiudere la manifestazione sabato 13 è Peppe Servillo, pronto ad ammaliare il pubblico con la lettura di passi del romanzo di Cavazzoni “Il poema dei lunatici”. Dalle 22, Servillo si unisce poi agli Avion Travel per un finale di serata in musica.

Aperture straordinarie durante questi tre giorni di festival per il Mausoleo di Cecilia Metella e per la chiesa medievale di San Nicola, nel Castrum Caetani, che saranno visitabili fino a tarda sera per godere della bellezza di questi luoghi con le luci della sera.

Tutte le notizie di Eventi

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...