IN Roma

Gusto

Vedi Tutte
Gusto

Sagre e feste all'insegna della tradizione

Sagre e feste all'insegna della tradizione

Dall'olio di Canino a Mangiare con Gusto, tante manifestazioni culinarie nel Lazio nel ponte dell'Immacolata 

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 7 dicembre 2016 12:42

Saranno in molti a sfruttare la festa dell’Immacolata oppure il ponte per organizzare gite fuori porta nel segno del relax oppure meglio ancora a caccia del gusto viste i numerosi appuntamenti tra Roma e dintorni. Dopo l’antipasto dello scorso weekend domani si inaugura ufficialmente il 56° anniversario della sagra di Canino dedicata all’olio. L’oro verde si produce da tempo immemore in questo tratto di provincia di Viterbo e dall’8 all’11 dicembre si celebra la Sagra dell’Olivo. Le degustazioni del prelibato olio extravergine novello locale saranno al centro della Sagra dell’Olivo tra visite ai frantoi, convegni, rievocazioni storiche, mostre e spettacoli teatrali. Sarà possibile, nel corso della manifestazione, fare un tour completo per conoscere da vicino il processo di produzione all’interno dei frantoi locali, acquistarlo presso gli stand degli oleifici e gustarlo, appena prodotto, sulla bruschetta, nel pizzicotto e nel mostacciolo “più grandi del mondo”.
Da una sagra consolidata e affermata a una che nasce quest’anno, ma che ha tutte le carte in regola per diventare un appuntamento fisso in terra pontina. Si svolgerà infatti a Latina, presso Palazzo Emme, dall’8 al 10 dicembre la prima edizione di Mangiare con Gusto: 27 aziende agricole hanno aderito con entusiasmo all’invito degli organizzatori che, con questo evento, puntano a promuovere il settore enogastronomico e agroalimentare italiano attraverso la valorizzazione dei prodotti di altissima qualità. Mangiare con Gusto si propone anche come un momento di aggregazione per tutta la famiglia poiché, coinvolgendo grandi e piccoli, si promuoverà il concetto di una sana e corretta alimentazione.
Sarà invece l’edizione numero 15 della Sagra della Polenta quella che si svolgerà a Montopoli in Sabina l’8 dicembre. Piatto tipico dell’autunno in Sabina, esaltato dall’olio extravergine Dop locale e accompagnato da buon vino locale e tanta allegra musica dal vivo, la polenta verrà servita in apposite scifette in faggio condita con sugo di salsicce, contorno a base di verdure dell’orto, formaggio e bevande. Oltre all’aspetto gastronomico ci sarà spazio per la solidarietà: infatti l’intero incasso dell’iscrizione sarà devoluto alle popolazioni terremotate.
Sarà invece la salsiccia, o per meglio dire “zazzicchia”, la protagonista indiscussa sabato 10 dicembre a Prossedi, in provincia di Latina. In piazza Umberto I, dalle 18 in poi, prenderà il via la 20a edizione dell’omonima sagra: la zazzicchia, la salsiccia, viene condita con sale, bucce di arancia, peperoncino e coriandoli, e viene lasciata insaporire per una notte intera per poi essere insaccata il giorno successivo. Quindi fatta seccare per tre o quattro giorni e servita con broccoletti, in un perfetto binomio tra carne e verdure, accompagnato da un ottimo vino rosso locale. Un evento che permette al borgo pontino di mettere in mostra bellezze artistiche come il Palazzo Baronale dei principi Gabrielli nella suggestiva Piazza Umberto I, la loggetta medievale nella piazza dell'antico mercato, l'ex carcere ottocentesco, l'enorme orologio di fine Ottocento sopra l'arco di ingresso o la grande fontana del Settecento.

 

CALENDARIO

Sagra della polenta
Montopoli in Sabina
8 dicembre

Sagra dell’olivo
Canino
8-11 dicembre

Mangiare con Gusto
Latina
8-10 dicembre

Sagra della “zazzicchia”
Prossedi
10 dicembre

 

Photo Credit: www.pixabay.com

Articoli correlati

Commenti