IN Roma

Gusto

Vedi Tutte
Gusto

La spesa di Natale alla Pescatoria di Livello1

La spesa di Natale alla Pescatoria di Livello1

Nel quartiere Eur una bottega dove trovare i fantastici sapori del pesce fresco e ricevere tanti consigli e idee dallo chef Mirko di Mattia

Sullo stesso argomento

 

lunedì 12 dicembre 2016 12:17

Una bottega di fantastici sapori e profumi ittici situata nel quartiere Eur Serafico. Si tratta della Pescatoria di Livello1 un luogo nato per offrire un prodotto di assoluta qualità proveniente dal litorale laziale. Annessa ma separata dall’omonimo ristorante è completamente strutturata in legno e ampie vetrate in modo tale da essere visibile a tutti i clienti. Mirko Di Mattia, chef di Livello1, propone ai suoi clienti la vendita al dettaglio del pescato fresco che arriva quotidianamente da Anzio, Gaeta e Ponza. «La Pescatoria è stata realizzata per fornire e far vedere alla clientela  il pescato  che mi occupo di selezionare personalmente. Ogni lunedì vado all’asta del pesce e scelgo la piccola pesca delle alici, dei polpi, degli scampi, dei gamberi rossi,…per portare così sugli scaffali del negozio il meglio dei nostri mari». 

Quello che immediatamente emerge è la pulizia del locale e la vasta gamma di prodotti a disposizione tra cui: crudi, crostacei, frutti di mare e pesce di stagione di grandi e piccoli dimensioni. Il personale altamente competente e cordiale è sempre a disposizione del cliente sia per offrire consigli che servizio di pulizia e sfilettatura del pesce. 

Con l’arrivo del periodo natalizio lo chef Di Mattia è a disposizione di tutti con idee e consigli utili per realizzare una corretta spesa e soprattutto una perfetta cena di Natale. «Siamo entrati nel vivo del periodo natalizioed è più che mai necessario informare correttamente i nostri clienti. Io e il mio staff siamo a disposizione per fornire indicazioni sulla spesa, sulla pulizia del pesce, sulla cottura e ovviamente sulle ricette da poter realizzare». 

Oltre al pesce, presso la Pescatoria è anche possibile acquistare la pasta Felicetti, il caviale Calvisius, le lenticchie di Spello, le acciughe del Cantabrico, le ostriche di Tia Maraa  Gillardeau  Belon e Ancelin, il tonno e la ventresca in olio d’oliva Real Conservera Española e nel periodo natalizio si aggiungono tante altre specialità: il Pata Negra 5J Cinco Jotas, l’Aceto Balsamico di Modena Compagnia Del Montale, il Panettone Acetaia Malpighi con crema di balsamico, i Panettoni Hausbrandt.

Articoli correlati

Commenti