IN Roma

Gusto

Vedi Tutte
Gusto

Taste of Roma, il top degli chef

Taste of Roma, il top degli chef

All'Auditorium Parco della Musica, dal 21 al 24
settembre la festa di 15 tra i migliori ristoranti della Capitale

Sullo stesso argomento

 

martedì 19 settembre 2017 17:35

È in arrivo l'evento che celebra l'alta cucina romana e i suoi protagonisti: Taste of Roma, il Festival degli chef. Un'occasione unica per vedere i grandi professionisti della cucina al lavoro e non solo dietro uno schermo televisivo. La manifestazione si svolgerà sui giardini pensili dell'Auditorium Parco della Musica, dal 21 al 24 settembre 2017. Si confronteranno 15 ristoranti romani con i rispettivi Top chef. Taste of Roma rappresenta l'occasione ideale per il pubblico di avvicinarsi ai grandi chef, incontrarli dal vivo e assaporare le loro creazioni realizzate sul posto, nelle cucine allestite per l'evento. Il pubblico potrà comporre a proprio piacimento il menu ideale acquistando i piatti a un costo che varia dai 6 ai 10 euro. La cucina di ogni ristorante propone 3 portate in formato degustazione e un quarto piatto ispirato alla musica. Anche per questa sesta edizione il pubblico utilizzerà per i pagamenti la speciale valuta del "sesterzio", dove un sesterzio corrisponde a un euro. E anche quest'anno Electrolux, leader mondiale nella produzione di attrezzature domestiche e professionali, permetterà di vivere la magia dell'alta cucina mettendo a disposizione la propria gamma di elettrodomestici più innovativi: piani di cottura a induzione, forni combinati a vapore di ultima generazione e diversi elettrodomestici. La Scuola di Cucina Electrolux offrirà ai visitatori corsi di cucina in cui poter scoprire i più recenti metodi di cottura mentre nella Scuola di Pasticceria Electrolux, si potranno creare in prima persona ricette innovative. In entrambe le Scuole si riconferma la collaborazione con la scuola di cucina A Tavola con lo Chef che si occuperà della gestione delle attività. All'interno del Festival ci sarà anche un'Area Kids, interamente dedicata ai piccoli gourmet, dove i bambini potranno partecipare a mini laboratori di cucina e di impasto, tutti gestiti da esperti professionisti. Sempre per i bambini ci saranno anche corsi di musica, inglese, teatro e tanti giochi creativi. E per i fan più accaniti o per un regalo speciale non può mancare la Vip Lounge di Taste of Roma, che prevede un ingresso dedicato, un aperitivo di benvenuto, una card prepagata, il servizio bar esclusivo, una lounge room e numerose altre attenzioni pensate per far vivere il festival nel massimo confort. 

Articoli correlati

Commenti