IN Roma

Fish Cup, la prima edizione
Gusto
0

Fish Cup, la prima edizione

Domenica 7 ottobre il ristorante Livello1, in collaborazione con la guida "I Cento di Roma", organizza il debutto della competizione culinaria a base di pesce rivolta a giovani e talentuosi chef

A due anni dall’inizio attività, i proprietari del ristorante Livello1 Emilia Branciani e Claudio Montingelli, hanno avuto un'idea brillante e alla moda: hanno deciso, infatti, di dare vita a un progetto coinvolgente per i giovani talenti culinari. Si tratta di una competizione tutta a base di pesce che si terrà domenica 7 ottobre. L’iniziativa, che ha preso il nome di Fish Cup, vedrà alternarsi nella cucina di Livello1, sotto la guida dello chef Mirko Di Mattia, cinque giovani e promettenti cuochi in una gara culinaria che culminerà con la premiazione finale del “Miglior Giovane Chef di Pesce della Capitale”. 

Da dove nasce questo interessante progetto? Molto importante è stata la partnership con “I Cento di Roma”, la guida che racconta i cento migliori locali della capitale, edita da EDT - la stessa casa editrice della Lonely Planet - e l’agenzia di web & food marketing IBlend.L’obiettivo della Fish Cup è quello di fornire un’opportunità formativa e professionale a tutti i giovani chef che vogliono esprimere le proprie abilità in cucina in particolare quella di pesce. Il vincitore, infatti, avrà diritto a un periodo  di training e formazione presso il ristorante Livello1 nonché la possibilità di mostrare il proprio talento al pubblico e a una selezione di giornalisti ed esperti del settore.

Come partecipare? Alla Fish Cup possono partecipare tutti i ragazzi tra i 18 e i 30 anni, appena usciti dalle scuole di cucina, gli chef operativi presso ristoranti e alle prime armi nel campo della ristorazione. Chi fosse interessato dovà compilare l’apposito format presente sul sito www.fishcup.it entro e non oltre il 26 settembre 2018. Inoltre devono inviare una ricetta a base di pesce di stagione completa di ingredienti e procedimento (per 4 persone), la foto del piatto, il nome del piatto completa di una breve descrizione, il curriculum vitae  e un documento di identità.

Vedi tutte le news di Gusto

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti