IN Roma

Spettacolo

Vedi Tutte
Spettacolo

Le parole di Rita Levi-Montalcini a teatro

Le parole di Rita Levi-Montalcini a teatro

La scena del Teatro India si apre a un omaggio, in prima nazionale, al Premio Nobel per la medicina

Sullo stesso argomento

 

martedì 26 gennaio 2016 12:17

Le parole di Rita, un racconto teatrale per voce, immagini e musica, tratto dalle lettere e dalla vita di Rita Levi-Montalcini, Premio Nobel per la medicina, che dal 27 al 31 gennaio va in scena al Teatro India di Roma per parlare alle donne attraverso una figura luminosa dalla trascinante vitalità e grande versatilità.

Inserito nel progetto "La scena alle donne", scritto da Andrea Grignolio e Valeria Patera, lo spettacolo è un viaggio tra vita privata, scienza, opera, segreti, ricordi e aneddoti di un’icona internazionale, nato dalla palpitante umanità ed energica giovinezza che animano i suoi scritti. 

Tutto questo attraverso la voce di Giulia Lazzarini che ha vinto il David di Donatello con l’interpretazione nel film di Nanni Moretti "Mia Madre", che ripercorre i passaggi dell’autobiografia della Levi-Montalcini tra una scelta di lettere scritte dall’America alla madre e all’amatissima sorella Paola, per riallacciarsi con i suoni e le immagini all’immaginario artistico della scienziata.

Le parole di Rita si muovono avanti e indietro nel tempo, ripescando emozioni, pensieri, pennellate di sottile ironia e profondissime riflessioni sulla vita, contrappuntate dai flash delle opere dei suoi pittori più amati, i volti e i suoi ricordi personali e famigliari, le esclusive immagini al microscopio filmate su pellicola con Giuseppe Levi e il riemergere dei paesaggi musicali a lei preferiti: le meravigliose architetture sonore di Bach, la potenza di Beethoven, la grazia di Mozart e ancora le sue ossessioni infantili, l’angoscia della guerra e i palpiti di una giovane donna che decide il suo destino in un’epoca storica in cui questa libertà non era affatto ovvia.

Articoli correlati

Commenti