IN Roma

Spettacolo

Vedi Tutte
Spettacolo

All'Eliseo scandalo con Stefania Rocca

All'Eliseo scandalo con Stefania Rocca

Con Franco Castellano in scena un amore giovane e profondo che travolge gli schemi della società

Sullo stesso argomento

 

lunedì 1 febbraio 2016 13:49

Stefania Rocca e Franco Castellano vanno in scena in Scandalo, una commedia inedita in Italia di Arthur Schnitzler, feroce attacco alla società, al Teatro Eliseo dal 2 al 14 febbraio.

Il regista Franco Però restituisce respiro e intensità a uno spettacolo avvincente, nel quale che sia l’Italia di oggi o la Vienna di Schnitzler, il sospetto, l’esclusione e il rifiuto per l’altro sono armi taglienti che mietono vittime. Grazie a un’ottima compagnia d’interpreti, il pubblico è trascina dentro una storia amara, rendendosi conto solo alla chiusura del sipario di aver assistito al lucido smascheramento dei lati oscuri e perversi di una società.

Un amore giovane e profondo, che travolge gli schemi stantii della società è quello che lega Hugo, rampollo dell’alta borghesia, e Toni, ragazza invece di bassa estrazione, da cui nasce Franz, per quattro anni tenuto nascosto alla famiglia di lui, come la loro felice relazione. Improvvisamente però Hugo ha un incidente e, in fin di vita, chiede alla famiglia di accogliere il figlio e la donna. La famiglia affronta lo scandalo, crede di poterne reggere i contraccolpi, ma in breve tempo la presenza estranea inizia a suscitare insofferenza. A far deflagrare il fragile equilibrio è l’improvvisa morte del piccolo Franz: dopo nulla potrà più arginare la vigliaccheria e la volgarità di quell’ambiente dorato, né la sottile violenza delle convenzioni sociali in cui Toni ne sarà drammaticamente soffocata.

Articoli correlati

Commenti