IN Roma

Spettacolo

Vedi Tutte
Spettacolo

Al Vittoriano un viaggio in musica tra Napoli e il Brasile

Al Vittoriano un viaggio in musica tra Napoli e il Brasile

Il 25 agosto per gli appuntamenti con il jazz curati da Ernesto Assante arriva Maria Pia De Vito con Core/Coracao un progetto che nasce dalla traduzione di canzoni dal portoghese al napoletano

Sullo stesso argomento

 

martedì 22 agosto 2017 12:39

Nuovo appuntamento con il jazz al Vittoriano. Il programma de “Il Vittoriano tra musica, letteratura, cinema e architettura” chiama sulla Terrazza Italia in piazza Venezia, venerdì 25 agosto, Maria Pia De Vito. La rassegna di eventi estivi promossa dal Polo Museale del Lazio, diretto da Edith Gabrielli, ideato per valorizzare l’identità e la bellezza del Monumento a Vittorio Emanuele, propone un nuovo appuntamento musicale, come al solito curato da Ernesto Assante. 

Venerdì sera Maria Pia De Vito si esibirà live con “Core/Coracao”, un progetto musicale che si basa sulla traduzione di canzoni brasiliane dal portoghese al napoletano svolto insieme al compositore e scrittore brasiliano Chico Buarque. Un progetto lungo, ambizioso e difficile in cui la canzone d’autore brasiliana incontra quella partenopea, dove le danze campane si mescolano a quelle verdeoro: il samba visionario di Tom Zè incontra una tammurriata, o "Agua e Vinho" di Egberto Gismonti si mescola a "Voce ‘e notte", grande esempio della tradizione melodica napoletana.

Con la De Vito sul palco un ensemble di musicisti internazionali: il pianista gallese Huw Warren, il virtuoso clarinettista Gabriele Mirabassi, il chitarrista brasiliano Roberto Taufic, autore di molti arrangiamenti del disco e musicista di straordinaria sensibilità, e Roberto Rossi, percussionista peculiarmente creativo e anticonvenzionale.

Articoli correlati

Commenti